Cassius
Community

Esercizio | pag. 495 n. 17 b →

Verba Manent 1

Pagina numero: 495

Esercizio numero: 17 b

1. I poeti sono a tal punto dolci che non vengono letti, ma imparati a memoria.
2. Niente è tanto complesso e impegnativo che la mente umana non lo vinca.
3. Tito, a Roma, fu di una gentilezza tanto grande che non punì assolutamente nessuno.
4. Il mio ritorno fu tale che, da Brindisi fino a Roma, vide una schiera ininterrotta di tutto il popolo.
5. Per l’essere umano non esiste alcuna calamità particolarmente odiosa che non abbia origine dall’essere umano (stesso).
6. Il saggio sta sempre così in guardia con l’animo che a lui non può accadere niente di imprevisto.
7. Irzio infatti chiede che io faccia questo
8. Mai la scelleratezza acquisterà tanto potere, mai cospirerà a tal punto contro le virtù, che il nome della filosofia non rimanga venerabile e sacro.
9. Il lutto riempì al tal punto tutta la città che venne interrotto il sacro anniversario di Cerere.
10. I Germani portano una lancia dalla punta stretta e corta, ma così affilata e comoda ai fini dell’utilizzo che, con la medesima arma, combattono sia corpo a corpo, sia a distanza.

Pag. 495 n. 17 b

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Verba Manent 1