Cassius
Community

Plato scribens de vita decessit. Cum post meridiem domum pervenissem, in fratres incidi rus …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 201

Esercizio numero: 7

1. Platone morì scrivendo.

2. Quando, dopo mezzogiorno, giunsi a casa, mi imbattei nei fratelli che avevano intenzione di andare in campagna.

3. Giunsero degli ambasciatori da Cartagine per richiamare in Africa Annibale.

4. Che il maestro risponda volentieri agli scolari che lo interrogano!

5. L’Ateniese Timoteo accrebbe grazie alle molte virtù la gloria ereditata dal padre.

6. Dario accolse in matrimonio la figlia di Ciro per rafforzare il regno.

7. Nei tempi antichi le donne cenavano stando sedute e gli uomini cenavano stando sdraiati.

8. L’aurora successiva aveva dissipato le stelle che brillavano.

9. Asdrubale, intenzionato ad andare incontro al primo arrivo dei Romani, deviò la marcia verso il mare.

10. Il console, in procinto di salire da Roma nella rocca, attendeva il segnale.

11. Servilio Aiala uccise Spurio Melio che desiderava il regno.

12. L’animo smanioso di ciò che accadrà non riposerà in nessun momento e a causa dell’attesa del tempo futuro perderà le cose presenti.

Pag. 201 n. 7

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1