Cassius
Community

Verba Manent 1 - pag. 495 n. 17 a →

Verba Manent 1

Pagina numero: 495

Esercizio numero: 17 a

1. Le favole di Fedro sono così belle che tutti le leggono volentieri.
2. Epaminonda fu così parsimonioso di denaro che non ci fu dispendio per il funerale.
3. Non sono tanto folle da desiderare di ammalarmi.
4. Germanico era un uomo dall’assennatezza grande al punto che raramente egli sbagliò.
5. L’imperatore Tito era tanto clemente da perdonare anche i nemici.
6. L’imperatore Caligola era tanto pauroso da essere spaventato anche dai piccoli tuoni.
7. Il console Cicerone pronunciò discorsi a tal punto appassionati che tutti i congiurati furono condannati.
8. Il console Tito Manlio Torquato era a tal punto insensibile che, senza alcun indugio, condannò il proprio stesso figlio alla pena capitale.
9. La violenza dell’acqua e del vento era tale che il ponte sul fiume fu interrotto.
10. Nessun uomo è a tal punto disonesto da non lasciare neppure una sola buona azione.

Pag. 495 n. 17 a

→ Phaedri fabulae ita pulchrae sunt ut libenter omnes …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Verba Manent 1