Cassius
Community

Panthera improvida olim in foveam decidit. Statim agricolae saxa contra beluam mittunt et …

LL - Seconda Edizione

Pagina numero: 105

Versione numero: 14

La vendetta di una pantera

Una pantera imprudente, un giorno, cade in una buca. Immediatamente gli agricoltori lanciano sassi contro la bestia e la lasciano quasi senza vita. Ma alcuni vengono mossi dalla compassione, e gettano del cibo nella buca, quindi si recano nella fattoria e dicono: Tuttavia domani la pantera morirà di certo! Ma la pantera, con l’aiuto del cibo, guarisce, salta fuori dalla buca e si reca di corsa nella (sua) tana. Poco dopo balza fuori, massacra galline, capri e agnelli, distrugge l’aia e i granai e uccide anche i contadini. Allora provano timore coloro che hanno avuto riguardo per la bestia feroce: non obiettano il danno, supplicano unicamente per la vita. Ma la pantera dice: Smettete di temere, voi siete amici, ed io uccido unicamente i nemici!

Versione tratta da: Fedro

Pag. 105 n. 14

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di LL - Seconda Edizione