Cassius
Community

P. Sextius duxit uxorem patre vivo optimi viri filiam L. Scipionis …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 194

Esercizio numero: 11

1. P. Sestio prese in moglie, mentre il padre era ancora vivo, la figlia di un grandissimo uomo, L. Scipione.

2. Consideriamo un grandissimo piacere quello che si prova una volta eliminato ogni dolore.

3. Il popolo elesse dittatore Q. Fabio Massimo e generale della cavalleria M. Minucio Rufo.

4. Il senato giudica Catilina un nemico.

5. Un certo uomo, grande saggio, rese gli uomini da feroci e selvaggi, miti e pacifici.

6. Cesare, partendo per la Britannia, aveva giudicato placati i Morini.

7. Devi considerare, oh Lelio, che gli occhi di tutti sono indirizzati su te solo: ti considerano e ti definiscono saggio.

8. Tiberio prese in moglie Agrippina, figlia di Marco Agrippa, nipote del cavaliere romano Cecilio Attico, al quale sono indirizzate le lettere di Cicerone.

9. Il senato non aveva ancora riconosciuto come alleato il re Tolomeo.

10. Io reputo la frugalità, vale a dire la moderazione e la morigeratezza, la più grande delle virtù.

11. Varrone definisce “pronuba” la donna che in passato si è sposata e che si è sposata con un uomo soltanto.

Pag. 194 n. 11

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2