Cassius
Community

Olim Rhodi villicus agrum habebat. Saepe agni a villici …

Tu Quoque

Pagina numero: 101

Versione numero: 5

Il pastore negligente

Un tempo, a Rodi, un fattore aveva un terreno. Spesso dal pastore del fattore gli agnelli erano portati in un campo, ma erano pascolati (ossia: “erano sorvegliati mentre pascolavano”) in maniera negligente. Infatti il pastore o dormiva sotto l’ombra dei faggi, oppure cantava o ancora tirava sassi nell’acqua del fiume. Ma ecco: all’improvviso dei lupi balzano fuori dal bosco, entrano nel campo e dilaniano gli agnelli! Allora il pastore corre al villaggio e grida: O padrone, padrone! I lupi divorano gli agnelli nel campo! Risponde il fattore: O dèi, aiuto! Che cosa facevi, fanciullo? Certamente tu dormivi! Immediatamente il fattore corre nel campo e con un bastone mette in fuga i lupi; poi caccia via il pastore.

Pag. 101 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Tu Quoque