Cassius
Community

Versione | pag. 398 n. 9 → De matrona Cornelia

Codex 1

Pagina numero: 398

Versione numero: 9

De matrona Cornelia

Un giorno, una donna molto ricca e molto sciocca si era recata presso la famosa Cornelia, la madre dei fratelli Gracchi, per mostrare all’onoratissima matrona i propri gioielli, estremamente belli e preziosi. Cornelia, per non deludere la donna, osservò attentamente i gioielli di lei, (ne) considerò il prezzo, elogiò anche la mirabile lavorazione. Quindi disse molte parole (ossia: “Quindi parlò a lungo”), al fine di trattenere l’ospite con la conversazione, fino a che non ritornassero da scuola i due figli Tiberio e Caio. Quando alla fine quelli giunsero, Cornelia li fece venire (“arcessit” sta per “arcessiit”), li mostrò alla donna e disse: Ecco i miei gioielli! Disse così affinché la superficialità e la vanità di quella donna fossero redarguite.

Pag. 398 n. 9

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Codex 1