Cassius
Community

Olim mercator non solum in Aegypto et Graecia sed etiam in multis Mediterranei …

ALIAS

Pagina numero: 65

Versione numero: 20

Un mercante durante la tempesta

Un mercante, un tempo, ha grandi affari non soltanto in Egitto e in Grecia, ma anche in molte isole del Mediterraneo. Allora, il mercante ed uno schiavo navigano per mezzo di una piccola imbarcazione verso l’isola di Creta. Le acque sono tranquille, ma, d’un tratto, appare una tempesta: il vento agita le onde, e l’imbarcazione è in grande pericolo. Allora il padrone tende le mani verso il cielo, e prega in questa maniera il dio delle acque: O Nettuno, se tu salvi vita a me, io sacrificherò a te molte vittime, e compirò molti sacrifici! Lo schiavo fedele ascolta le parole del padrone e con grande impegno ritira le vele. Alla fine dice al padrone: Certamente è bene nei pericoli invocare gli dèi, ma è più utile muovere le braccia!

Pag. 65 n. 20

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS