Cassius
Community

Olim lupus os devoravit; sed id in fauce haesit. Tum lupus magno dolore victus aliorum animalium auxilium imploravit …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 135

Versione numero: 32

La gratitudine del malvagio

Un giorno un lupo divorò un osso ma esso si bloccò in gola. Allora il lupo, sopraffatto dal grande dolore, implorò l’aiuto degli altri animali e allettò le bestie con grandi ricompense, poiché non riusciva a cacciare l’osso dalla gola. Molti animali arrivarono alla tana del lupo, ma soltanto la gru tentò l’opera: infatti introdusse il lungo collo nella gola del lupo e gli praticò la pericolosa operazione. Allora la gru reclamò la ricompensa promessa. Ma il lupo rispose: “Sei ingrata, poiché dalla mia bocca hai tirato fuori la testa integra ed illesa, non devi pretendere altra ricompensa”.

Versione tratta da: Fedro

Pag. 135 n. 32

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1