Cassius
Community

Versione | pag. 179 n. 7 → Il valore della libertà

Ludus in Tabula 1

Pagina numero: 179

Versione numero: 7

Il valore della libertà

Un giorno, un lupo affamato si imbatte casualmente in un cane grasso, e dice: Noi siamo somiglianti in fatto di aspetto e in fatto di indole, tu però sei ben pasciuto e io patisco la fame. Perché la sorte è provvida con te, malevola con me?. Il cane risponde in maniera concisa: Io vivo insieme all’essere umano e ho lui per padrone. Io rendo servigi all’uomo, perché sorveglio con grande scrupolo i beni e la casa, e l’uomo, insieme alla moglie ed ai figli, mi dà pane, ossi e carne dalla sua tavola. In tal modo, la mia pancia è piena ogni giorno. A quel punto, il lupo (dice): Io, al contrario, sopporto nevicate e piogge nei boschi e conduco un’esistenza difficile. Insieme ad un padrone posso vivere sotto un tetto e avere cibo abbondante. Perciò verrò con te!. Ma, per caso, il lupo scorge il collo del cane, nota la catena e ne domanda la ragione. Il cane dice: Alle volte il padrone mi lega: in tal modo riposo di giorno, e di notte sono vigile e svolgo il servizio di guardia. A quel punto il lupo abbandona il compagno, si porta nel bosco e conduce la sua vita libero. Fino a questo punto la libertà è dolce ed è amata da tutti.

Pag. 179 n. 7

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Ludus in Tabula 1