Cassius
Community

Versione | pag. 437 n. 2 b → La condanna di Milone (2)

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 437

Versione numero: 2 b

La condanna di Milone (2)

Forse che ti risponderò che non sono riuscito a salvaguardare la salvezza di Milone per mezzo di quei medesimi per mezzo dei quali egli aveva salvaguardato la nostra salvezza? Ma in che genere di processo non sono riuscito a salvaguardarlo? In un processo che è gradito a tutte le famiglie. Che cosa risponderò ai miei figli, che considerano Milone un secondo genitore? Perché, o giudici, avete voluto che io fossi riammesso in patria? Forse affinché vedessi cacciati dalla patria quegli uomini grazie ai quali ho ricevuto la salvezza?

Versione tratta da: Cicerone
Pag. 437 n. 2 b

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi