Cassius
Community

Nulli civi quicquam Titus ademit. Veni Athenas…

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 93

Esercizio numero: 17

1. Tito non tolse niente a nessun cittadino.

2. Giunsi ad Atene e lì nessuno mi riconobbe.

3. O nessuno fu saggio, o, se qualcuno lo fu, fu Catone.

4. Pitagora a Delo non volle immolare neppure una vittima ad Apollo, per non macchiare di sangue l’altare.

5. Non ho mai immaginato nulla di più difficile, ma tuttavia lo immagino e non sarò, come nelle sciagure, colto alla sprovvista.

6. Nessuno perde mai fiducia se non colui che non ne ha.

7. Neppure T. Gracco fu trascurabile in eloquenza.

8. Virginio supplicava che non gli fosse attribuita nessuna colpa.

9. Ancora oggi nulla è più onorevole di questa battaglia: nessun manipolo tanto esiguo piegò mai truppe così grandi.

10. Per non temere mai la morte, pensa quotidianamente che devi morire.

11. I trombettieri lasciarono Roma, al punto che nella città non c’era nessuno che suonasse nei sacrifici.

12. Tra i Persiani sono i magi a predire il futuro e nessuno che non abbia prima appreso la scienza e l’arte dei magi può essere re dei Persiani

13. Ho parlato con tanta fatica, con tanto clamore e consenso del popolo, che mai ho visto niente di simile.

Pag. 93 n. 17

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2