Cassius
Community

Esercizio | pag. 250 n. 13 →

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 250

Esercizio numero: 13

1. Non ti sembra forse il più stolto di tutti colui che ha pianto perché non è vissuto mille anni prima?
2. L’intera vita dei filosofi, come dice Socrate, è un’analisi della morte.
3. Molti hanno perdonato i nemici: io non perdonerò i pigri, i trascurati e i chiacchieroni?
4. Venivano chiamati sofisti coloro che facevano filosofia per esibizionismo o per guadagno.
5. Io raccomando vivamente a te M. Bolano, un uomo onesto e risoluto.
6. Quando mai Socrate, che può essere giustamente definito il padre della filosofia, ha fatto niente di simile?
7. Catilina, memore della sua stirpe e della sua antica posizione, si scaglia contro la parte più fitta dei nemici, e lì viene trafitto, mentre combatte.
8. A Cicerone, che si affacciava dalla lettiga e che offriva il collo immobile, venne tagliata la testa.
9. Essere proclamato vincitore ad Olimpia fu motivo di grande vanto in quasi tutta la Grecia.
10. Tu, che vuoi tutti salvi, hai forse voluto che Catilina fosse salvo?

Pag. 250 n. 13

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi