Cassius
Community

Esercizio | pag. 222 n. 10 →

LL - Seconda Edizione

Pagina numero: 222

Esercizio numero: 10

1. Il famigerato Pisistrato non fu utile ai propri cittadini.
2. Io aspetto le tue opinioni riguardo a queste cose.
3. Questa è la patria carnale mia e di questo mio fratello.
4. Questo intero passo sembra peculiare dei filosofi.
5. Catulo non fu educato secondo quell’antico costume, ma secondo questo nostro.
6. Cesare manda a Scipione Clodio, amico suo e di quello.
7. Oggi gustiamoci tutto codesto vino!
8. Mitridate fuggì via dal suo regno così come dal Ponto la famosa Medea.
9. Come Elena per i Troiani, così costui è stato, per questo Stato, causa di guerra, causa di rovina e di distruzione.
10. Codesto centurione Manlio pose l’accampamento in territorio fiesolano, e dichiarò guerra al popolo romano a suo nome.
11. Intorno all’accampamento di Pompeo c’erano moltissimi colli elevati e scoscesi; Cesare, in un primo momento, occupò questi con delle guarnigioni e vi costruì delle fortezze.
12. Scipione ordina di separare dalle reclute i rimanenti veterani. “Portate via codesti” dice “contaminati da un crimine scellerato”. Così furono portati fuori dalla palizzata e crudelmente uccisi.

Pag. 222 n. 10

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di LL - Seconda Edizione