Cassius
Community

Non est tua ulla culpa si te aliqui timuerunt. In amicitia …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 93

Esercizio numero: 18

1. Non hai alcuna colpa se alcuni ebbero timore di te.

2. Nell’amicizia si scatena una certa mirabile intensità di benevolenza.

3. Se vieni a sapere qualche cosa di certo riguardo a Cesare, attendo una lettera.

4. La legge agraria veniva fortemente sostenuta dal tribuno della plebe Flavio, su consiglio di Pompeo; per cui nulla aveva di popolare eccetto il promotore.

5. Nè il suocero di Fannio aveva ammesso nessuno nel collegio degli auguri.

6. Dal re Tolomeo furono inviati Discoride e Serapione che erano stati entrambi ambasciatori di Roma e avevano avuto presso tutti una grande autorevolezza.

7. Una simile indignazione fece sì che la violenza non potè essere evitata dai censori per mezzo dell’autorevolezza di nessuno, se non dello stesso Mamerco.

8. Romolo principalmente, senza dubbio alcuno, fondò il nostro impero e innalzò il nome del popolo Romano.

9. Ti esorto, per volere del popolo Romano, a restare del tuo parere e a non temere la forza nè le minacce di nessuno.

10. Il console C. Fabio, all’inizio dell’anno, stabilì che i senatori occupassero quell’ufficio, prima che nessun tribuno spuntasse come promotore della legge agraria.

11. Lutterio, presso tutti i suoi concittadini era sempre artefice di scelte straordinarie e presso i barbari godeva di grande autorevolezza.

Pag. 93 n. 18

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2