Cassius
Community

Nemo dubitare potest quin in virtute divitiae sint. Verres in Sicilia …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 128

Esercizio numero: 14

1. Nessuno può dubitare che nella virtù ci siano le (vere) ricchezze.

2. Verre In Sicilia, non esitò mai ad esigere denaro.

3. Era indubbio che uno dei consoli avrebbe fatto una guerra con gli Equi.

4. Orgetorige morì e non manca il sospetto che egli stesso si sia dato la morte.

5. Vedo che nessuno dubita, oh giudici, che C. Verre in Sicilia spogliò sfacciatamente tutti i luoghi sacri e profani, sia privatamente che pubblicamente.

6. I Galli non esitano ad attraversare il fiume e ad attaccare battaglia in un luogo sfavorevole.

7. Non dubito del fatto di non poter evitare né sfuggire questo pericolo.

8. Non ci fu nessuna discussione sul fatto che fossero eletti consoli M. Geganio Macerino e L. Sergio fidenate.

9. E non c’è dubbio che colui che viene definito generoso e benevolo, persegua il dovere, non il guadagno.

10. Il socratico Aristippo non esitò a definire il dolore come il male più grande.

11. Chi dubita che ci siano tre stirpi di Greci.

12. Voi non credeste a questi testimoni? Ma non c’era dubbio che dicessero la verità!

Pag. 128 n. 14

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2