Cassius
Community

Esercizio | pag. 264 n. 5 →

Plane Discere 2

Pagina numero: 264

Esercizio numero: 5

1. A nessuno tra voi sfugge che tutta l’utilità della Sicilia risiede nell’approvvigionamento di grano.
2. A te non sfuggono gli esempi degli uomini più illustri, né gli insegnamenti dei più eruditi, che tu hai sempre frequentato.
3. E neppure ti sfugge questo, o Crasso: quanti siano numerosi i tipi di oratoria, e quanto essi siano differenti.
4. A te si addice l’essere utile a molti, e a me si addice farmi carico di qualunque cosa serve per la tua guarigione.
5. Dobbiamo evitare la fama di sfacciataggine non col vergognarci, ma non facendo ciò che non si addice.
6. A te non sfugge quanto sia difficile amministrare lo Stato.
7. Ad un oratore non si addice affatto infuriarsi, (mentre) gli si addice fingere.
8. Agli esseri umani si addice una fulgida pace, la ferocia truce si addice agli animali selvatici.
9. A Cesare non sfugge quanto difficile sia stato portare a compimento tutte queste cose.
10. A molti piace la vita dell’accampamento, e il suono della tromba mescolato al corno di guerra, e le guerre esecrate dalle madri.

Pag. 264 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Plane Discere 2