Cassius
Community

Naturalia non sunt turpia. Omnia humana brevia et caduca sunt …

Il Nuovo Expedite 1

Pagina numero: 188

Esercizio numero: 19 a

1. Le cose naturali non sono vergognose.

2. Tutte le cose umane sono di breve durata e caduche.

3. Ai capi della città venivano concesse tutte le cose oneste e disoneste.

4. Dobbiamo considerare i disonesti e gli avidi come bisognosi e poveri.

5. Tutti si preoccupano della fama, pochi della coscienza.

6. L’amicizia con un uomo potente non è mai sincera.

7. Giove è il protettore dei bisognosi e dei supplici.

8. La sorte aiuta i coraggiosi.

9. Non tutte le cose piacciono a tutti.

10. La folla dei poveri si trovava intorno alle mura della città.

11. I saggi sopportano le sventure della vita con animo sereno.

12. le case dei ricchi non sono sempre felici, le dimore dei poveri non sono sempre tristi.

13. Nella prima guerra punica la flotta dei Cartaginesi fu fortemente sconfitta presso Mila da C. Duilio.

14. Catone il censore biasimava la superbia e l’avidità dei nobili.

Pag. 188 n. 19 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 1