Cassius
Community

Mundus est universitas rerum in quo omnia sunt. Elementa mundi sunt quattuor: ignis ex quo est caelum, aqua …

Il Nuovo Expedite 2

Pagina numero: 31

Versione numero: 146

Una lezione di scienze della terra e geografia.

Il mondo è la totalità delle cose, nel quale si trovano tutte le cose. Gli elementi del mondo sono quattro: il fuoco, dal quale deriva il cielo, l’acqua, dalla quale deriva l’Oceano, l’aria dalla quale derivano i venti e le tempeste, la terra che per la sua forma si chiama globo terrestre. Le regioni del cielo sono quattro: oriente, occidente, meridione e settentrione. Il cielo si divide in cinque cerchi che sono: l’artico e l’antartico, i quali sono inabitabili per l’eccessiva intensità del freddo, l’equinoziale, al quale soggiace una regione che non può essere abitata per la troppa intensità del caldo; il brumale e il solstiziale sono quelli sotto i quali abitano gli uomini, poiché sono i più temperati. Quella parte del globo terrestre, nella quale abitiamo noi, e della quale coltiviamo i campi, si divide in tre parti: l’Asia, che sta tra i fiumi Don e Nilo; la Libia, che sta tra il Nilo e il golfo di Cadice; l’Europa che sta tra lo stretto di Gibilterra e il Don.

Versione tratta da: Ampelio

Pag. 31 n. 146

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 2