Cassius
Community

Multas horas scripsi et Catonis multa legi. Milia Samnitium circumventa captaque sunt …

LL - Seconda Edizione

Pagina numero: 183

Esercizio numero: 8

1. Ho scritto per molte ore, e ho letto molte cose di Catone.

2. Migliaia di Sanniti furono accerchiati e catturati.

3. Commodo combatté con successo contro i Germani.

4. L’usanza dei Lupercali fu avviata da Romolo e Remo.

5. Atamante, a causa della pazzia, in una battuta di caccia uccise il proprio figlio.

6. La città di Roma, su decisione degli aruspici, intraprese una cerimonia sacra in forma pubblica.

7. All’Ateniese Trasibulo, in cambio dei meriti tanto grandi, venne assegnata dal popolo una corona.

8. Nell’arena il gladiatore chiese la liberazione non per mezzo delle parole, ma con gli atti e con gli occhi.

9. I nemici, appena videro i cavalieri, scompigliarono rapidamente i nostri.

10. La flotta dei Persiani conquistò rapidamente Eretria sull’isola Eubea e mandò tutti i cittadini in Asia, presso il re.

11. Per molte comunità le guerre civili furono rovinose, lo sono e lo saranno.

12. Sulla tomba del re si leggevano queste parole: Visse in maniera onesta, incarcerò i disonesti, sconfisse i nemici.

13. L’uso del vino venne vietato alle donne Romane, poiché il vino spingeva all’impudicizia e alla sfrenatezza dei costumi.

Pag. 183 n. 8

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di LL - Seconda Edizione