Cassius
Community

Versione | pag. 256 n. 141 → Schiavi coraggiosi

ALIAS

Pagina numero: 256

Versione numero: 141

Schiavi coraggiosi

Gli schiavi hanno offerto molti esempi di prove di devozione, e differenti, e alcuni opposti fra di loro. Qualcuno diede al proprio padrone la vita, (qualcuno gli) diede la morte, (qualcuno) salvò il padrone che stava per morire, e, se questo è poco, lo salvò morendo; qualcuno favorì la morte del padrone, qualcuno la scongiurò. Mentre Grumento veniva assediata, e ormai la situazione era alla definitiva disperazione, due schiavi scapparono presso il nemico. Dopo che la città era stata conquistata, essi, attraverso le strade conosciute, corsero alla casa nella quale erano stati schiavi, e fecero camminare la loro padrona davanti a sé (ossia: “e scortarono fuori la loro padrona”). Con false parole, dissero così: Poiché la nostra padrona è stata crudele, la conduciamo all’esecuzione capitale. Invece, con grandissima premura, la nascosero fuori le mura, e poi, loro stessi si consegnarono alla padrona. Alla fine quella liberò sia l’uno che l’altro.

Versione tratta da: Seneca
Pag. 256 n. 141

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS