Cassius
Community

Lectio Levis 1 - pag. 180 n. 31 → Cleopatra e i generali Romani

Lectio Levis 1

Pagina numero: 180

Versione numero: 31

Cleopatra e i generali Romani

Subito dopo, Cesare si recava ad Alessandria. Tolomeo ordiva insidie anche nei confronti del generale romano; pertanto Cesare faceva la guerra contro il re egizio. Tolomeo veniva sconfitto con facilità e, dopo la disfatta, cercava la salvezza mediante la fuga, ma veniva affondato nelle acque del fiume Nilo: il corpo con la corazza d’oro del re era ritrovato sulla riva. Cesare, invece, riduceva in suo potere l’Egitto; successivamente, con un accordo scellerato, consegnava il regno d’Egitto a Cleopatra, sorella di Tolomeo: infatti, come molti scrittori narrano, Cesare aveva una relazione adultera con Cleopatra; l’affascinante donna dunque otteneva il regno, a causa della bellezza sfacciata e non a causa delle virtù. Dopo molti anni, con la collaborazione di Marco Antonio, Cleopatra apprestava minacce al potere romano: avvicinava la flotta egiziana fino alle lontane coste dell’Epiro, dirimpetto all’Italia. Alla fine, però, l’empia regina veniva annientata da Ottaviano Augusto nella battaglia di Azio; per volere degli dei perdeva il regno e si procurava la morte per mezzo di aspidi velenosi.

Pag. 180 n. 31

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Lectio Levis 1