Cassius
Community

Mercurius Iovis et Maiae filius cum diis deabusque in Olympo vivebat …

ALIAS

Pagina numero: 93

Versione numero: 40

Il messaggero degli dèi

Mercurio, il figlio di Giove e di Maia, viveva nell’Olimpo insieme agli dèi e alle dèe, e, con il suono della sua lira, allietava i banchetti degli abitanti del cielo. Egli era il messaggero degli dèi, e svolgeva senza sosta le mansioni di messaggero. (Egli = Mercurio) Era anche il dio del commercio, dell’inganno, dei sogni e dei pascoli. A lui erigevano templi ed altari soprattutto gli abitanti dell’Arcadia. Ai crocicchi delle strade c’erano sue statue. Ogni anno, per via delle concessioni del dio, gli abitanti dell’Arcadia lo abbellivano con ghirlande. Egli, inoltre, con la mano destra impugnava il caduceo, e guidava le anime verso i luoghi degli Inferi. E così, gli dèi del cielo e gli dèi dell’oltretomba lo apprezzavano nella stessa misura.

Pag. 93 n. 40

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS