Cassius
Community

Maximum bonum est amicitia. Mortem optare malum est, timere peius …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 281

Esercizio numero: 7

1. L’amicizia è il bene più grande.

2. Desiderare la morte è male, temer(la) è peggio.

3. L’acqua è estremamente necessaria alla vita.

4. Oltremodo meschina è l’ambizione e l’aspirazione alle cariche.

5. Tito fu il più benevolo e liberale di tutti i sovrani.

6. Per me Aulo Lucinio è un antichissimo ospite.

7. Spesso la minima scintilla suscitò un enorme incendio.

8. Dei due fratelli, il più giovane commise i misfatti peggiori.

9. L’assedio diventava di giorno in giorno più aspro e più duro.

10. Nella vittoria c’era più clemenza che crudeltà.

11. Ginevra è la città più lontana degli Allobrogi e la più vicina al territorio degli Elvezi.

12. Una morte decorosa è preferibile a una vita vergognosa.

Pag. 281 n. 7

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1