Cassius
Community

Tu Quoque - pag. 396 n. 6 → Morte di Alessandro Magno

Tu Quoque

Pagina numero: 396

Versione numero: 6

Morte di Alessandro Magno

Una volta che un impero enorme e straordinario era stato creato, e che la gloria di tutti i re della terra era stata superata, Alessandro morì: un uomo fornito di forza d’animo al di là della misura umana, all’età di trentatré anni. Fanciullo dall’ingegno vivacissimo, venne istruito negli studi della letteratura. Per cinque anni ebbe come maestro Aristotele, un filosofo eccellentissimo. Alla fine, ricevuto il potere, suscitò una fiducia così grande nei suoi soldati, che, quando lui era presente, essi non temevano le armi di alcun nemico. Non lasciò alcun nemico non sconfitto; non assediò alcuna città che poi non fu da lui espugnata. Alla fine venne sconfitto non dal valore nemico, ma da una malattia mortale. Quando la morte ormai incombeva, le lacrime dei presenti diedero a coloro che guardavano l’impressione che l’esercito non vedesse ormai un re, ma la propria fine.

Pag. 396 n. 6

→ Maximo mirabilique imperio creato, superata omnium orbis terrarum …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Tu Quoque