Cassius
Community

Esercizio | pag. 165 n. 18 →

Verba Manent 1

Pagina numero: 165

Esercizio numero: 18

1. Il tribuno Marco viene cacciato da Roma, vaga da solo attraverso l’Italia, e, quando alla fine giunge nella propria patria, muore.
2. Spesso, in autunno, la pioggia cade dal cielo.
3. Nei giardini le erbe muoiono poiché c’è penuria d’acqua.
4. Giungeremo a Roma verso sera, e staremo presso una mia amica.
5. Oggi non ti posso aiutare, ma domani ti offrirò un valido aiuto.
6. Un lupo si imbatte in una capretta ed uccide lei e la figlia di lei.
7. Grazie alla concordia si possono far cessare la guerra e i suoi pericoli.
8. Il prigioniero ha sempre nostalgia della propria patria e dei suoi.
9. A causa della fitta nebbia, la luna e le stelle non possono essere osservate.
10. Poiché si trovavano in alto mare e sopraggiungeva una tempesta, i nostri amici retrocedevano nel porto.
11. Paola, la mia amica, previene sempre le mie preoccupazioni e mi viene in soccorso nei pericoli.
12. Mentre i Romani si avvicinano alla città, i Galli si ritirano dall’accampamento.
13. Il tribuno non poteva avanzare sotto la città poiché dagli abitanti venivano scagliati dalle mura dardi e frecce.
14. Le fanciulle, attraverso la via Sacra, si radunano al tempio e si avvicinano all’altare dove viene uccisa una vittima.
15. Lucio non si poteva avvicinare all’accampamento perché si frapponeva un ampio torrente.

Pag. 165 n. 18

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Verba Manent 1