Cassius
Community

Plane Discere 2 - pag. 299 n. 2 →

Plane Discere 2

Pagina numero: 299

Esercizio numero: 2

1. Marcello, dopo che ebbe conquistato Siracusa, risparmiò in maniera tale tutti gli edifici, pubblici e privati, sacri e profani, come se fosse venuto con l’esercito per difenderli, e non per attaccarli.
2. Spesso ci adiriamo non con coloro che ci hanno fatto un torto, ma con coloro che stanno per farcelo.
3. O Cesare, ti accorgerai che gli dèi sono stati e sono adirati con te.
4. A me è sempre sembrato che Pompeo appoggiasse la tua celebrazione e che, quando sei partito con i voti di tutti, egli ti seguisse.
5. In India più donne sono solite essere sposate con un unico uomo.
6. Il padre del fanciullo ucciso non insultò il re Cambise, non proferì parola.
7. I Marsigliesi, facendo affidamento sia sulla rapidità delle navi, sia sull’abilità dei timonieri, schivavano i nostri.
8. Gli uomini si congratulavano con me principalmente perché mi ero opposto ad un tribuno della plebe insensato e sfacciato.
9. Dovevi imitare i costumi e la disciplina di tuo nonno anziché insultare quell’uomo ottimo e illustrissimo.
10. Siamo schiavi: uno è schiavo del piacere, un altro dell’avidità, un altro dei viaggi, tutti lo siamo della speranza, tutti della paura.

Pag. 299 n. 2

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Plane Discere 2