Cassius
Community

Versione | pag. 38 n. 7 → Il falso medico

Donum Quaderno 1

Pagina numero: 38

Versione numero: 7

Il falso medico

Un cattivo calzolaio, incapace della professione, si trasferì dalla città natale in una città sconosciuta. Subito qui, sotto il falso nome di medico, vendeva un falso farmaco. Così, a causa della sciocca credulità del popolo, dal calzolaio furono raggiunte in breve tempo fama e ricchezza. Un giorno, il re della città incorse in una malattia, chiamò a sé il falso medico e chiese il farmaco; ma il re, davanti agli occhi di tutti, mescolò al farmaco dell’acqua fingendo che fosse veleno. Poi porse il calice al bugiardo e disse: Bevi tu per primo e mostraci il potere del farmaco e il valore della tua arte!. Il calzolaio, per il terrore della morte, rivelò la verità. Allora il re, dopo che recuperò la buona salute grazie all’attenta cura di un vero medico, convocò un’assemblea di cittadini e disse così: Ecco, ho svelato l’impudente ciarlatano! Questo non è un medico esperto, ma un cattivo calzolaio. Gli uomini non hanno mai affidato i piedi al cattivo calzolaio; ma voi gli avete affidato, al contrario, le vostre teste!.

Pag. 38 n. 7

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Donum Quaderno 1