Cassius
Community

Esercizio | pag. 358 n. 1 →

Codex 1

Pagina numero: 358

Esercizio numero: 1

1. Le ville di Lucullo, un uomo ricchissimo, erano più sontuose delle ville di tutti gli altri aristocratici.
2. I nemici erano più numerosi dei nostri, ma, a causa della minore prodezza, non erano risultati i vincitori nella battaglia sulla terraferma.
3. Tiberio posizionò postazioni di soldati piuttosto fitte per l’Italia.
4. Cesare, poiché cavalcava con grande abilità, comprava sempre cavalli piuttosto veloci.
5. Lucio, tanto probo quanto valoroso, confortava spesso i commilitoni che, durante la battaglia, venivano feriti con colpi piuttosto gravi.
6. Durante la battaglia, i Romani sono stati più fortunati che valorosi.
7. Tutti i nemici voltarono le spalle (ossia: “fuggirono”): smisero di fuggire quando giunsero presso il fiume Reno.
8. Aristofane, lo scrittore di commedie, ebbe una lingua molto schietta e molto maldicente.
9. Gli antichi Romani furono più sfarzosi nelle circostanze pubbliche che in quelle private.
10. Spesso sopportiamo più malvolentieri i fastidi piccoli e ricorrenti che le malattie più grandi.

Pag. 358 n. 1

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Codex 1