Cassius
Community

Il Nuovo Latino a Colori 1 - pag. 264 n. 13 → La battaglia di Isso

Il Nuovo Latino a Colori 1

Pagina numero: 264

Versione numero: 13

La battaglia di Isso

Ormai i Macedoni erano arrivati ad un lancio di freccia (dal nemico), allorché i cavalieri dei Persiani si avventarono furiosamente sul fianco sinistro dei nemici. Già anche l’ala destra di Alessandro veniva accerchiata. Il Macedone, quindi, trasferì in maniera coraggiosa i cavalieri al centro critico dello scontro. Forzati a combattere una battaglia corpo a corpo, impugnano con prontezza le spade. Allora, davvero, fu versato molto sangue. Dario spiccava, eccelso, sul carro: Alessandro incalzava il re. I cavalieri, disposti davanti al carro, proteggevano il re. I Macedoni che stavano intorno al re, però, incitati dal vicendevole incoraggiamento, si gettano contro la cavalleria. A quel punto il massacro era affine ad un disastro. Intorno al carro di Dario vennero trucidati illustri comandanti. E, ormai, i cavalli che trasportavano Dario erano stati trapassati dalla lance ed erano stati resi furiosi dal dolore, quando egli salta giù e viene sistemato su un cavallo, che lo seguiva appunto per tale evenienza, e cercò scampo con la fuga. A quel punto, però, tutti gli altri si sparpagliano per il terrore, e volgono le spalle. La cavalleria stava addosso ai nemici che scappavano. I barbari rivolsero la fuga in direzioni del tutto opposte: alcuni andarono verso rupi e valichi nascosti di monti, altri verso l’accampamento di Dario. Ma anche il vincitore, ormai, era entrato nel ricco ed opulento accampamento. I soldati avevano razziato un’enorme quantità di oro ed argento, equipaggiamento non della guerra, ma dell’amore per il lusso. L’accampamento riecheggiava con ogni lamento e fracasso. I soldati, infatti, lasciarono inviolata la sola tenda che gli schiavi, con ogni sfarzo e opulenza, avevano adornato per Dario.

Versione tratta da: Curzio Rufo

Pag. 264 n. 13

→ Macedones iam ad teli iactum pervenerant, cum Persarum equites ferociter in laevum cornu hostium invecti sunt …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Il Nuovo Latino a Colori 1