Cassius
Community

Esercizio | pag. 282 n. 22 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 282

Esercizio numero: 22

1. Licinia, una vergine vestale preposta ad una carica sacerdotale venerabilissima, sotto il consolato di T. Flaminio e Q. Metello, dedicò, ai piedi della Rupe Sacra, un altare, un’edicola e un tempietto.
2. Il tempio di Giano fu chiuso durante il regno di Numa, e poi di nuovo dall’imperatore Cesare Augusto, dopo che era stata realizzata la pace nel mare e sulla terraferma.
3. Dopo che tutta la Gallia (Omni Gallia) era stata sottomessa, Cesare decise di ristorare i soldati da fatiche tanto grandi con il riposo dei quartieri invernali.
4. Mentre la battaglia andava avanti, il console Manlio, dopo aver sentito dell’insuccesso del collega, sposta la retroguardia davanti alle insegne.
5. Dopo che l’approvvigionamento di grano fu stato procurato, e che furono stati scelti i cavalieri, Cesare giunse presso i Germani.
6. I tribuni dei soldati schierano l’esercito senza che prima sia stato conquistato un luogo per l’accampamento, senza che sia stato rafforzato il vallo, e senza che siano stati presi gli auspici e compiuti i sacrifici.
7. I Greci, dopo che la piazzaforte dei Cariati era stata conquistata, che gli uomini erano stati uccisi, e che la città era stata data alle fiamme, portarono con sé le matrone in schiavitù.
8. Dopo che sono state radunate queste truppe, Cesare marcia verso i Bellovaci e, collocato l’accampamento nel loro territorio, fa andare gli squadroni dei cavalieri in tutte le direzioni.
9. Sotto il consolato di P. Sulpicio Galba e C. Aurelio, venne iniziata la guerra contro il re Filippo, pochi mesi dopo la concessione della pace ai Cartaginesi (lett.: “pochi mesi dopo la pace concessa ai Cartaginesi”).
10. Poiché per la città si avvicinava una disfatta fatale, dagli abitanti di Chiusi giungono degli ambasciatori che chiedono aiuto contro i Galli.

Pag. 282 n. 22

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1