Cassius
Community

Leaena et lupa venationis sociae dum in silva ambulant cervam in lacunae ripa vident. Placida bestia, insidiarum ignara herbam carpit …

ALIAS

Pagina numero: 51

Versione numero: 15

La leonessa e la lupa a caccia

Una leonessa ed una lupa, compagne di caccia, mentre camminano in un bosco, vedono una cerva sulla sponda di uno stagno. Il tranquillo animale, inconsapevole dell’agguato, bruca l’erba e beve l’acqua limpida. A quel punto, la preda risveglia l’indole sleale degli animali feroci, ed è causa di invidia e di discordia. Infatti, la leonessa esclama con grande sfacciataggine: Io rivendico la preda intera, infatti io sono la regina delle belve. Ma la lupa risponde minacciosamente: O compagna ingorda, io non temo la tua arroganza: la cerva è la mia preda. Mentre le belve, spinte dall’ira, incominciano un’aspra lotta, la cerva, con la fuga, evita il pericolo, e si salva la vita. Frattanto si avvicina un’orsa, placa la zuffa, e rimprovera le belve sciocche: O mie amiche, la vostra stupidità è grande: non soltanto la cerva ormai è salva, ma voi siete piene di ferite!

Pag. 51 n. 15

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS