Cassius
Community

Esercizio | pag. 266 n. 8 →

Plane Discere 2

Pagina numero: 266

Esercizio numero: 8

1. Frontone, un oratore eccellentissimo, insegnò la letteratura latina a M. Aurelio.
2. Cesare invia in anticipo degli ambasciatori presso Boi, affinché li informino del suo arrivo.
3. O Annibale, figlio mio, se penserai qualcosa in maniera amichevole riguardo ai Romani, non agirai in maniera sconsiderata se me lo terrai nascosto (lett.: “non avrai agito in maniera sconsiderata se me l’avrai tenuto nascosto”).
4. Il censore L. Pisone promette che egli si recherà presso Cesare per informarlo di queste questioni.
5. Deiotaro non volle tenerti all’oscuro riguardo alle truppe, alle armi, all’agguato.
6. La filosofia mi ha insegnato non solamente ad apprezzare un favore, ma anche un torto.
7. Tu riuscisti a comprendere molto facilmente il mio parere già da quel momento, quando mi venisti incontro nella tenuta di Cuma; infatti non ti celai il discorso di T. Ampio.
8. Hai tenuto all’oscuro di queste scelleratezze me e tuo padre.
9. E non soltanto un precettore dovrà spiegare personalmente queste cose, ma dovrà (anche) porre frequentemente delle domande e conoscere il giudizio degli allievi.

Pag. 266 n. 8

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Plane Discere 2