Cassius
Community

LL - Seconda Edizione - pag. 319 n. 9 → Non andiamo in collera, la vita è breve!

LL - Seconda Edizione

Pagina numero: 319

Versione numero: 9

Non andiamo in collera, la vita è breve!

Non indulgiamo alla collera, ma rimuoviamola del tutto dall’animo. E (a questo scopo) nessuna cosa gioverà più che il pensiero della mortalità. Diciamolo: A cosa serve dichiarare rancori e sprecare una vita breve come se fossimo stati generati per l’eternità? A cosa serve dedicare al dolore di qualcuno i giorni che ci è permesso impiegare in un piacere decoroso? Perché, immemori della nostra debolezza, ci facciamo carico di grandi odi e così, da fragili, ci adiriamo? Perché sconvolgiamo la vita? Il Destino ci incombe sulla testa; codesto tempo, che dedichi alla morte altrui, forse è in prossimità della tua.

Versione tratta da: Seneca

Pag. 319 n. 9

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
LL - Seconda Edizione