Cassius
Community

ALIAS - pag. 389 n. 218 → Forza d’animo di Senofonte

ALIAS

Pagina numero: 389

Versione numero: 218

Forza d’animo di Senofonte

Sto per trattare un importante esempio di straordinaria forza d’animo dell’Ateniese Senofonte. Infatti, egli stava per compiere un rito sacro, quand’ecco che venne a sapere che il maggiore dei suoi figli era morto nel combattimento presso Mantinea. Per quanto colpito da un grande dolore, non credette che il sacrificio dovesse essere trascurato, ma depose soltanto la corona con cui era ornato. Quindi, dopo che ebbe udito che il figlio era morto combattendo valorosamente, mise di nuovo sul capo la corona: infatti, la gioia che aveva ricavato dal valore del figlio era maggiore del dolore da cui era stato colpito a causa della morte di quello. Riteneva infatti che si dovesse preferire una morte onorevole in difesa della salvezza della patria alla vita stessa.

Pag. 389 n. 218

→ Insigne exemplum mirae animi fortitudinis Xenophontis Atheniensis tractaturus …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
ALIAS