Cassius
Community

Esercizio | pag. 410 n. 5 →

Mirum Iter 1

Pagina numero: 410

Esercizio numero: 5

1. Di certo impazzisce costui che si maledice egli stesso.
2. Anche all’imperatore stesso, al quale sono permesse tutte le cose, per questo stesso motivo molte cose non sono permesse.
3. Io in persona, poco fa, ho ascoltato e visto ciò che in precedenza non avevo né ascoltato né visto.
4. Spaventati da questa disgrazia, all’improvviso i cittadini per mezzo di leve spingono avanti i macigni, e li buttano giù dal muro.
5. Il riposo e la ricchezza furono sciagure per coloro che avevano sopportato con facilità pericoli, ostacoli e difficoltà.

Pag. 410 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Mirum Iter 1