Cassius
Community

Esercizio | pag. 195 n. 31 →

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 195

Esercizio numero: 31

1. Mediocris animi est. Infatti prendere a pretesto la povertà o lamentarsi della cattiva sorte, propria o dei tempi, è tipico di un animo mediocre, non sopportare (queste cose) non lo è.
2. Magni. È nostro dovere, se non stimiamo molto le cariche pubbliche, non essere asserviti al popolo.
3. Sceleris. Sembra che, a vantaggio dello Stato, un uomo abbia condannato un amico per un delitto.
4. Parvo pretio. Alcuni vendono a poco prezzo quelle cose che hanno ereditato dagli antenati.
5. Pluris fecistis. In nome degli dèi immortali, io mi rivolgo a voi che avete sempre stimato le vostre case, le ville, le statue, i dipinti, più dello Stato: svegliatevi una buona volta, e dedicatevi alla vita pubblica!
6. Ex senatoribus nostris. I più, tra i nostri senatori, furono validi più per intelligenza che per cultura.
7. Tui est. È compito tuo provvedere sia alla tua incolumità, sia alla tua vita, sia ai tuoi beni.
8. Mali … adversi. Nello Stato non c’era nulla di cattivo, nulla di sfavorevole, che i cittadini onesti non temessero, e che gli scellerati non attendessero.

Pag. 195 n. 31

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2