Cassius
Community

In insula multae dearum arae sunt. Piratarum scaphae ad insulae oras …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 29

Esercizio numero: 16 a

1. Nell’isola ci sono molti altari delle dee. Stato in luogo.

2. Le imbarcazioni dei pirati si avvicinavano alle coste dell’isola. Moto a luogo, avvicinamento.

3. I fuggiaschi prendevano la fuga attraverso boschi ombreggiati. Moto per luogo.

4. Gli abitanti migravano in Grecia dall’isola. (1) Moto da luogo, (2) Moto a luogo, ingresso.

5. La figlia della matrona trascorreva la vita in Sicilia, isola grande e illustre. Stato in luogo.

6. L’agnella e la capra avanzavano per uno stretto sentiero. Moto per luogo, passaggio stretto.

7. Sulle coste della Sicilia c’erano molte colonie Greche. Stato in luogo.

8. Gli stranieri non giungevano in Sardegna, l’isola non era conosciuta. Moto a luogo, ingresso.

9. Le piccole ancelle correvano dall’aia nella strada e chiamavano la padrona. (1) Moto da luogo, (2) Moto a luogo, ingresso.

Pag. 29 n. 16 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1