Cassius
Community

Codex 1 - pag. 286 n. 8 → L'avvento al potere di Vercingetorige

Codex 1

Pagina numero: 286

Versione numero: 8

L'avvento al potere di Vercingetorige

Nella Gallia viveva Vercingetorige, figlio di Celtillo, giovane di enorme prestigio ed esperto di arte militare; il padre di lui ebbe il governo di tutta la Gallia, ma poiché aspirava al potere assoluto, venne ucciso dalla popolazione. Vercingetorige davvero non conosceva la pigrizia: radunò un esercito, espulse dalla popolazione i propri avversari, inviò ambascerie a tutte le tribù. Venne acclamato re dai suoi. In pochi giorni, ottenne la lealtà di tutti i Galli e il potere. A quel punto Vercingetorige ordinò a tutte le popolazioni degli ostaggi ed un numero preciso di soldati. Egli assommava, ad una enorme operosità, una enorme severità, e si dedicava completamente al comando.

Versione tratta da: Cesare

Pag. 286 n. 8

→ In Gallia vivebat Vercingetorix, Celtilli progenies, summae …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Codex 1