Cassius
Community

In duce prudentiam in milite virtutem laudamus. Civitatis salus in legibus …

ALIAS

Pagina numero: 103

Esercizio numero: 6

1. In un comandante elogiamo l’accortezza, in un soldato elogiamo il valore.
2. La salvezza di una comunità è riposta nelle leggi.
3. Le parole delle madri e dei padri riconducono i fanciulli malvagi ai buoni costumi.
4. L’assennatezza dei vecchi guida l’inesperienza dei giovani.
5. Il popolo smanioso desidera pane e spettacoli pubblici.
6. I nostri soldati conquistavano le città e l’accampamento dei nemici con grande coraggio.
7. L’altezza delle nevi rallentava la rapidità delle truppe dei nemici.
8. Spesso i giovani non tengono in considerazione (contemnere → “disdegnare, non tenere in considerazione”) i consigli dei genitori e dei maestri.
9. I consoli convocavano nella Curia i capifamiglia dei senatori e dei plebei.
10. La straordinaria varietà dei bei colori offriva ai nostri occhi un gradevole spettacolo.
11. La prodezza dei soldati e la concordia dei cittadini saranno un robusto baluardo delle nostre città.
12. Serse, il re dei Persiani, possedeva un grande numero di navi, ma i Greci, grazie all’abilità dei comandanti, e grazie alla prodezza dei soldati, mettevano in fuga i barbari.

Pag. 103 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS