Cassius
Community

In antiquis documentis legere possumus: Sub Romuli regno Romani agricolae et pastores sunt; eorum vita integra …

Il Nuovo Expedite 1

Pagina numero: 97

Versione numero: 15

I Romani ai tempi di Romolo.

Nelle antiche testimonianze possiamo leggere: “sotto il dominio di Romolo i Romani sono contadini e pastori; la loro vita è onesta e modesta, ma è grande l’armonia di tutto il popolo. I Romani esercitano volentieri l’agricoltura, poiché è l’unico sostegno contro la scarsezza di cibo. Le loro abitazioni private sono piccole e modeste, ma gli edifici pubblici e i templi degli dei sono grandi e magnifici. Il padre di famiglia sui figli e sui suoi servi esercita una autorità severa, ma né i figli né i servi trascurano proprio dovere. I Romani, tuttavia, non maneggiano soltanto l’aratro, ma anche le armi. Infatti, quando incombe il pericolo per la patria, essi combattono coraggiosamente e in battaglia non sono desiderosi di bottino ma di gloria. I Romani, quando vincono non profanano i templi dei nemici, ma offrono ai loro dèi sacrifici propiziatori. Pertanto i Romani per la loro clemenza e religiosità vengono protetti dagli dei e Roma accresce sempre più il suo impero.

Pag. 97 n. 15

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 1