Cassius
Community

Impia proditio celeri poena vindicata est. Numa Iovi Elicio aram in Aventino dicavit deumque …

Il Tantucci Plus 1

Pagina numero: 373

Esercizio numero: 26

1. Il tradimento sacrilego venne vendicato con una rapida punizione.
2. Numa dedicò a Giove Elicio un altare sull’Aventino, e consultò gli àuguri degli dèi.
3. Il padre dette in dote alla figlia la casa.
4. Ora mi dedicherò all’agricoltura.
5. Il pretore, con la sua sentenza, restituì tutte le merci ai possessori.
6. Il traditore tirò fuori il pugnale che teneva nascosto sotto la veste, e lo conficcò nel petto del compagno.
7. La filosofia di Pitagora si propagò in questa città, e ciò viene rivelato da molte tracce.

Pag. 373 n. 26

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 1