Cerca un esercizio!

Iam credam Philippo, quia …

Lingua Viva 1,

Pag. 287, Esercizio 23

1. Ormai crederò a Filippo, poichè dimostra la sua lealtà con i fatti e non con le parole.

2. La ragione vede le cause delle cose.

3. Publio Murena era (un uomo) dalla mediocre intelligenza, ma dalla grande cultura degli avvenimenti antichi.

4. Numerosi autori di avvenimenti storici dei Romani sono celebri.

5. In Alessandro Magno l’aspetto del corpo non era pari alla fama delle imprese.

6. La cura del patrimonio familiare mi distoglie dagli studi di letteratura.

7. Gli studi di letteratura offrono rifugio e conforto nelle situazioni sfavorevoli.

 

Iam credam Philippo, quia …





 
Cookie policy