Cassius
Community

Esercizio | pag. 222 n. 6 →

Ludus in Tabula 1

Pagina numero: 222

Esercizio numero: 6

1. A me. Sono un uomo: ritengo che nulla che sia umano mi sia estraneo.
2. Ab equis. Il soldato Romano sbalzò molti Galli dai cavalli.
3. E civitate. Catilina ordì una congiura contro lo Stato e venne espulso dalla città.
4. Ex arce. Gli Ateniesi cacciarono dalla rocca la guarnigione di Spartani.
5. Ab acie. L’uomo temerario sì scagliò fuori dallo schieramento e, da solo, compì un assalto contro molti (uomini).
6. E regione. Gli Elvezi vennero sconfitti da Cesare e vennero cacciati dalla regione.
7. A muliebri officio. La matrona Romana, donna di stimata pudicizia, non si tira indietro dal dovere femminile.
8. Omnibus perturbationibus. I saggi devono essere liberi da ogni sconvolgimento dell’animo.

Pag. 222 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Ludus in Tabula 1

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi