Cassius
Community

Versione | pag. 38 n. 6 → Serse invade la Grecia

Donum Quaderno 1

Pagina numero: 38

Versione numero: 6

Serse invade la Grecia

Erede dell’odio paterno, Serse arruolò innumerevoli truppe e allestì una flotta, poiché voleva fare guerra contro i Greci. Pertanto oltrepassò in estate l’Ellesponto e, attraverso le regioni dei Traci e dei Macedoni, giunse agli stretti delle Termopili coi suoi soldati. Qui era stata lasciata una piccola guarnigione militare di Spartani a difesa della Grecia: la guarnigione impediva il passaggio ai barbari, ma un così grande valore fu inutile. Infatti un traditore rivelò ai Persiani un percorso appartato attraverso i monti; il nome del traditore era Efialte. Serse si introdusse dalla Tessaglia nella Focide, in Beozia e da lì in Attica. I barbari usarono violenza contro gli abitanti, le città dei Greci furono devastate col ferro e col fuoco: i templi furono saccheggiati, le effigi d’oro e d’argento strappate via, le statue di marmo distrutte.

Pag. 38 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Donum Quaderno 1