Cassius
Community

Esercizio | pag. 251 n. 8 a →

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 251

Esercizio numero: 8 a

1. Una volta due giovani donne andarono incontro ad Ercole: una delle due era il Piacere, l’altra era la Virtù.
2. Brenno, il comandante dei Galli, collocò l’accampamento sull’altra sponda del Tevere.
3. Una cosa è promettere, un’altra cosa è rispettare le promesse.
4. I doveri del comandante sono diversi dai doveri del soldato; l’uno dei due deve comandare, l’altro deve eseguire gli ordini.
5. L’abitudine è come una seconda natura.
6. Tra tutti gli animali, alcuni sono terrestri, altri sono acquatici, altri ancora sono tali che vivono indecisi in ciascuno dei due luoghi.
7. Si domandavano gli uni gli altri cosa fosse accaduto.
8. Non possiamo fare tutte le cose da soli: uno è più abile in una cosa, un altro è più abile in un’altra cosa.
9. Chi arrivava da un luogo e chi da un altro, ma andavano tutti verso il medesimo luogo.
10. Non avrai mai un riparo, né qui, né altrove: rifugiati in un altro luogo.
11. L’uomo spicca su tutti gli altri animali sia quanto a razionalità, sia quanto alla capacità di parlare.
12. Metello colloca le coorti veterane in prima linea, e tutte le altre tra i rinforzi.

Pag. 251 n. 8 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 2