Cassius
Community

Versione | pag. 353 n. 198 → La resa degli Elvezi

ALIAS

Pagina numero: 353

Versione numero: 198

La resa degli Elvezi

Gli Elvezi, poiché pensavano di possedere un territorio ristretto e volevano conquistare nuove sedi, decisero di uscire dal proprio territorio. Perciò, promisero grandi ricompense ed ottennero dalle popolazioni confinanti che fosse loro permesso di marciare attraverso il territorio di esse. Però Cesare, quando seppe che gli Elvezi, avversari del popolo Romano, provavano a compiere quel percorso e che la loro partenza poteva danneggiare la provincia Romana, stabilì di togliere l’accampamento e partire contro di loro. Gli Elvezi, che si gloriavano di essere forti, si sforzarono di sottomettere i Romani; ma, dopo numerose disfatte, supplicarono l’indulgenza di Cesare, che li accettò in resa.

Versione tratta da: Cesare
Pag. 353 n. 198

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS