Cassius
Community

Haec verba dico ne in errorem incidamus neve ceteris iniuriam faciamus. Ut Pompeius peroravit, surrexit …

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 403

Esercizio numero: 4

1. Finale. Dico queste parole affinché non cadiamo nell’errore e neppure facciamo torto a tutti gli altri.
2. Temporale. Non appena Pompeo terminò la perorazione, si alzò in piedi Clodio.
3. Temporale. Non appena chiunque di noi era arrivato a Messina, era solito visitare queste cose.
4. Consecutiva. Ulisse era pervaso dalla nostalgia della patria al punto da mettere Itaca al di sopra dell’immortalità.
5. Finale. Staieno ricevette del denaro da Oppianico per alterare il processo.

Pag. 403 n. 4

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1