Cassius
Community

Il Nuovo Latino a Colori 1 - pag. 346 n. 5 →

Il Nuovo Latino a Colori 1

Pagina numero: 346

Esercizio numero: 5

1. Anteriorità. I Germani vedevano che i nostri erano restati nelle fortificazioni. → inf. pres.: Germani nostros consistere in munitionibus videbant. I Germani vedevano che i nostri restavano nelle fortificazioni.
2. Posteriorità. Gli ambasciatori annunciano che i Germani attaccheranno l’accampamento. → inf. pf.: Legati nuntiant Germanos castra oppugnavisse. Gli ambasciatori annunciano che i Germani hanno attaccato l’accampamento.
3. Anteriorità. Cesare venne a sapere che Vercingetorige aveva spostato l’accampamento più vicino ad Avarico. → inf. pres.: Caesar cognovit Vercingetorigem castra movere propius Avaricum. Cesare venne a sapere che Vercingetorige spostava l’accampamento più vicino ad Avarico.
4. Posteriorità. I Bellovaci sostenevano che avrebbero fatto la guerra contro i Romani. → inf. pres.: Bellovaci se cum Romanis bellum gerere dicebant. I Bellovaci sostenevano di fare la guerra contro i Romani.
5. Anteriorità. È risaputo che gli Arverni sono stati sconfitti in guerra da Q. Fabio Massimo. → inf. pres.: Constat bello superari Arvernos a Q. Fabio Maximo. È risaputo che gli Arverni sono sconfitti in guerra da Q. Fabio Massimo.
6. Contemporaneità. Cesare notò che il monte era occupato dai suoi. → inf. pf.: Caesar animadvertit montem ab suis captum esse. Cesare notò che il monte era stato occupato dai suoi.
7. Anteriorità. I Treveri vengono a sapere che sono giunte le legioni inviate da Cesare (lett.: “su invio di Cesare”). → inf. fut.: Treveri venturas esse legiones missu Caesaris cognoscunt. I Treveri vengono a sapere che sarebbero giunte le legioni inviate da Cesare.
8. Anteriorità. Il messaggero rese noto che il re era stato ferito da un colpo letale. → inf. pres.: Nuntius docuit regem mortifero vulnere laedi. Il messaggero rese noto che il re era ferito da un colpo letale.
9. Contemporaneità. Cesare capì che i Germani rimanevano nell’accampamento. → inf. pf.: Germanos in castris mansisse Caesar intellexit. Cesare capì che i Germani erano rimasti nell’accampamento.
10. Anteriorità. Il re appurò che i nemici avevano deviato dall’Egitto verso l’Africa. → inf. fut.: Rex Aegypto deverturos esse in Africam comperit. Il re appurò che i nemici avrebbero deviato dall’Egitto verso l’Africa.

Pag. 346 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Il Nuovo Latino a Colori 1