Cassius
Community

Gener est filiae maritus. Viros probos dei …

ALIAS

Pagina numero: 82

Esercizio numero: 1

1. Il genero è il marito della figlia.
2. Gli dèi amano gli uomini onesti.
3. L’anima risiede negli occhi.
4. Le guerre dei Romani erano lunghe e violente.
5. I “domestici” erano gli schiavi della famiglia.
6. La sposa, come veste, aveva il flammeo.
7. I “figli” sono i figli e le figlie di una matrona Romana.
8. Spesso un padrone affrancava gli schiavi, e così erano (ossia: “diventavano”) “liberti”.
9. I Romani celebravano le nozze sfarzosamente per mezzo di un grande banchetto.
10. Tramite un amico, invio una lettera a Marco.
11. Le guerre civili sono rovinose per molte città.
12. I lupi sono e saranno i nemici degli agnelli e dei cervi.
13. La vittoria degli alleati procurava una grande gioia ai cittadini.
14. Grazie all’aiuto degli dèi, i marinai evitano i molti pericoli del mare.
15. Nell’ingresso dell’Averno, un olmo dispiegava i suoi rami ombrosi.
16. A nessun allievo saranno sconosciute le favole dei poeti.
17. Marco richiedeva per sé il comando di tutta la guerra.
18. O figlio mio, piangerò per la gioia quando riceverò la tua lettera.
19. I poemi di Omero narrano delle battaglie degli dèi e degli uomini.
20. Le sentinelle, per mezzo di frecce fitte, tenevano lontani i disertori dall’accampamento.
21. I Germani combattevano guerre frequenti contro i confinanti, e lottavano valorosamente per mezzo di spade e di lance.
22. I marinai paurosi temono il mare tempestoso: e, nelle tempeste, chiedono l’aiuto degli dèi.
23. Il popolo Romano dedicava una statua ad una sola donna: Clelia.
24. I filosofi cercheranno di scoprire le verità, e rimprovereranno sempre con parole aspre le azioni malvage e disoneste.
25. Con molti pericoli Ulisse, insieme ai suoi compagni, giungerà nell’isola di Ischia.
26. Un agricoltore abitava insieme al figlio e alla figlia in una piccola capanna di creta e di legno.
27. L’Italia, la grande penisola d’Europa, ha un paesaggio vario, ma sempre ridente: infatti non ci sono solamente boschi fitti ed acque limpide, ma anche pianure vaste.

Pag. 82 n. 1

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS